Iscriviti alla nostra newsletter

  • White Facebook Icon

© 2019 CasaPound Italia Friuli Venezia Giulia

Movimento politico

CasaPound pulisce la Valletta del Corno

L'azione e la provocazione della tartaruga frecciata goriziana: "Sia d'esempio per richiedenti asilo e loro sostenitori"



“Venti sacchi neri pieni di immondizie, scatole di cibo, lattine e bottiglie di birra, per non parlare dell’enorme quantità di vestiti e coperte abbandonati nel verde: questo è il bilancio della nostra pulizia di ieri pomeriggio alla Valletta del Corno”. Lo dichiara in una nota Gabriel Porta, responsabile di CasaPound Gorizia. 


“ Abbiamo organizzato questa giornata in seguito alle segnalazioni pervenuteci tramite social, in cui i cittadini lamentavano e continuano a lamentare l’impossibilità di fruire a pieno del parco della Valletta in quanto deturpato dalla maleducazione dei richiedenti asilo ”

“È stato comunque un pomeriggio molto produttivo - prosegue Porta - perché siamo riusciti, oltre a migliorare la situazione del parco, anche a creare una comunità d’intenti con i cittadini che sono venuti ad aiutarci, anche con coloro che magari non sono allineati al nostro pensiero politico, ma come noi hanno a cuore la propria città”. “Nonostante ciò - conclude il responsabile della tartaruga frecciata goriziana - non possiamo esimerci dal condannare per l’ennesima volta i comportamenti tenuti dai richiedenti asilo presenti in città: ogni zona frequentata da queste persone presenta degrado, poca sicurezza e pian piano anche i cittadini cominciano ad abbandonarla. Ciò non possiamo permetterlo, per questo ribadiamo che questa non sarà che la prima di una lunga serie di iniziative volte al recupero del verde goriziano e speriamo che il nostro comportamento sia d’esempio sia per i migranti sia per tutti i 'filantropi' a favore di questa accoglienza scellerata”.

1 view